Alfa Romeo Spider: il render della concept car di Pininfarina


Autocar ha realizzato un render sulla base della concept car di Pininfarina che Alfa Romeo esporrà al Salone di Ginevra. Oltre ad essere un tributo del carrozziere torinese per i 100 anni del Biscione, la concept prefigura l'Alfa Spider del futuro. Nonostante Sergio Marchionne abbia confermato che la vettura non sarà sostituita, l'autorevole rivista inglese consiglia all'amministratore delegato di Fiat di creare una nuova Duetto proprio per rilanciare definitivamente il brand Alfa Romeo.

Il 2010 sarà un anno cruciale per Alfa che, proprio alla kermesse elvetica, presenterà ufficialmente la nuova Giulietta, la sostituta della 147 che rischia di essere l'ultima novità della Casa del Biscione, in quanto su di essa sono riversate tutte le speranze per la sopravvivenza del glorioso brand italiano. Sempre secondo Autocar, le tre concept esposte a Ginevra avranno comunque un futuro produttivo che verrà confermato con il piano quinquennale del gruppo, annunciato per metà aprile.

Pininfarina si occuperà della versione di serie della Spider, mentre Bertone curerà lo stile della nuova Coupé che rimpiazzerà le sfortunate Alfa GT e Brera. Invece, Giugiaro avrà il compito di realizzare la sostituta della 159. Le Alfa Spider e Coupé verranno concepite sulla stessa piattaforma C-Evo della Giulietta e saranno disponibili anche con la trazione integrale. Nello sviluppo delle nuove vetture potrebbero crearsi le auspicate sinergie con Abarth e Maserati, visto che sono guidate da Harald Wester, neo capo anche di Alfa Romeo.

Inoltre, Autocar ipotizza che potrebbero essere sfruttate anche le piattaforme a trazione posteriore di Chrysler, nonché gli impianti produttivi statunitensi per approfittare del dollaro debole e far debuttare la nuova Spider proprio negli USA, mercato che da anni attende una vettura di questo genere griffata col brand Alfa. Ovviamente, tutte queste sono ipotesi avanzate dai nostri colleghi britannici che, come tutti, sperano di vedere annoverate le nuove berline e vetture sportive nel piano fino al 2014, atteso con ansia dagli estimatori del Biscione.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
112 commenti Aggiorna
Ordina: