Spyker, Victor Muller: "Saab competererà alla pari con Audi e BMW"


In un'intervista rilasciata ad AutoWeek, Victor Muller ha parlato del futuro di Saab, acquisita nei giorni scorsi da Spyker dopo mesi di lunghe trattative con General Motors. Il nuovo capo della Casa di Throllattan ha chiarito che si punterà principalmente su tre modelli: la nuova 9-5, la SUV 9-4X e la futura 9-3 che arriverà nel 2012. Muller ha sottolineato l'importanza di questa vettura per Saab perché sarà la maggior fonte di redditività.

Il CEO di Spyker, nel corso dell'intervista, ha evidenziato i problemi che affliggono Saab, tutti imputabili alla gestione da parte di GM che la assorbì esattamente vent'anni fa. Muller ha puntato il dito alla condivisione forzata delle componenti che ha portato alla perdità di identità del brand scandinavo. Al momento, però, il colosso statunitense resta il partner principale di Saab, anche se non sono escluse nuove alleanze nei prossimi anni. Spyker potrebbe rivolgersi al Gruppo Volkswagen che ha già fornito i motori V8 e W12 per le supercar olandesi.

Infine, Victor Muller ha chiarito due aspetti relativi al futuro di Saab. Innanzitutto, la Casa svedese tornerà ad essere una protagonista nel difficile segmento premium e andrà a competere ad armi pari con Audi e BMW. Poi, quando ci sarà un effettivo ritorno economico degli investimenti, potrebbe arrivare anche la compatta 9-1 di segmento C, nonché l'implementazione della tecnologia ibrida ed elettrica per tutti i modelli che comporranno la gamma Saab.

Salone di Francoforte 2009: le nuove foto della Saab 9-5
Salone di Francoforte 2009: le nuove foto della Saab 9-5
Salone di Francoforte 2009: le nuove foto della Saab 9-5
Salone di Francoforte 2009: le nuove foto della Saab 9-5

Saab 9-4X BioPower Concept
Saab 9-4X BioPower Concept
Saab 9-4X BioPower Concept
Saab 9-4X BioPower Concept

Via | AutoWeek

  • shares
  • Mail
56 commenti Aggiorna
Ordina: