Auto abbandonate: oltre 5000 quelle avvistate nel 2009


Tra i tanti resoconti fatti questo mese sull'anno passato e sul decennio scorso, c'è anche quello relativo all'avvistamento di auto abbandonate in Italia nel corso del 2009. Grazie all'attivissimo forum "Auto Abbandonate", si può constatare che sono oltre 5.000 quelle individuate l'anno scorso. Per la precisione, ne abbiamo contate 5514, scovate in ogni situazione dai quasi 800 iscritti che animano il curioso sito, accomunati dalla "passione per la ruggine", come sottolineato dallo stesso staff nella pagina di presentazione.

Anche se il forum non è di denuncia, emergono comunque vari problemi e curiosità legate all'argomento delle auto abbandonate. Qualche tempo fa, affrontammo la questione degli incentivi alla rottamazione che inducono tanti ignari possessori di auto a demolire vetture di un certo interesse storico, sia odierno che futuro. Inoltre, le auto abbandonate sono fonte di inquinamento e degrado, soprattutto quelle lasciate marcire nelle zone di campagna, mentre quelle che si trovano in città sono oggetto di continui vandalismi, con tutto ciò che ne comporta per la popolazione.

Un'altra questione importante riguarda l'esistenza di numerosi depositi giudiziari, il più delle volte zeppi di auto incidentate, fatiscenti e completamente corrose dalla ruggine. In questo caso, lo Stato mette in mostra la sua lentezza burocratica e le varie incongruenze, perché le auto depositate, anche se recenti, vengono lasciate alle intemperie, mentre quelle vecchie contribuiscono ancor più all'inquinamento, specie se questi depositi sono dislocati nelle zone verdi, come la maggior parte di essi. Ma fa ancora più rabbia soffermarsi a pensare che, per queste vetture, lo Stato paga ogni giorno l'affitto delle aree create appositamente dai demolitori, senza un motivo ben preciso.

Oltre ai depositi giudiziari, ci sono numerosi cimiteri di automobili, sia abusivi che di privati, anch'essi fonte continua e perenne di inquinamento, dato che la maggior parte delle vetture versa in condizioni fatiscenti. Per non parlare poi delle auto che giacciono invendute nei vari piazzali di concessionarie e commercianti d'auto usate. Tutto ciò esce allo scoperto grazie ad "Auto Abbandonate", i cui membri più attivi sono sempre alla ricerca di auto da salvare, anche da eredi senza scrupoli che avviano alla rottamazione auto storiche e ben tenute.

Altri terreni di battaglia per gli utenti del forum sono il retro di officine e carrozzerie, nonché gli autosilo dove ci sono collezionisti sui generis che lasciano le proprie "creature" in questi garage ad accumulare polvere. Non mancano le visite agli autodemolitori, molto attivi nel 2009 con la campagna degli incentivi governativi durata quasi tutto l'anno. Qui si trovano non solo auto rare nel senso stretto del termine, ma anche certe versioni introvabili come la Fiat Uno 45 Sting a 5 porte, oppure auto ormai sparite dalle strade come la Renault 20 nella foto. Per non parlare di quel demolitore nei pressi di Torino, sempre colmo di auto nuove di zecca, per la maggior parte prototipi utilizzati per il collaudo di nuovi modelli o vetture preserie etc.

Per quanto riguarda le auto abbandonate avvistate su strada, le più "gettonate" sono la Renault Clio prima serie, la Volkswagen Passat B3 e la Opel Astra F, queste ultime due soprattutto nelle rispettive varianti station wagon. La maggior parte delle auto abbandonate - circa il 30% - sono Fiat. Se si considerano anche le vetture Lancia, Alfa Romeo, Autobianchi e Innocenti, complessivamente si arriva al 46%. Subito dopo la Casa torinese, si piazza Renault con il 6,6% degli avvistamenti, mentre al terzo posto c'è Volkswagen con il 6,5%, a pari merito con Lancia.

Nella sfida tra i premium brand tedeschi, vince BMW con 178 auto abbandonate, contro le 129 di Mercedes e le 84 di Audi. Ai primi posti ci sono anche Ford e Opel, mentre Citroen e Peugeot sono l'8%, equamente diviso tra le due Case francesi. Le vetture inglesi sono meno del 3%, di cui una ventina di Jaguar. Le svedesi sono il 2,4%, per la maggior parte Volvo. Per il resto, il 3,3% sono giapponesi, l'1,1% coreane e l'0,8% statunitensi. Non mancano le Porsche, meno di una trentina. Tra le altre, ci sono anche varie Talbot, Simca, NSU, Skoda, molte Lada Niva, tante Maserati Biturbo e anche 4 Ferrari.

Il forum "Auto Abbandonate" è attivo dal luglio del 2007 e le auto abbandonate avvistate in questi anni sono poche rispetto a quelle realmente esistenti, anche perché gli utenti seppur provenienti da molte zone d'Italia non monitorano tutto il territorio, quindi una stima precisa di queste vetture non c'è. Infatti, le oltre 5.000 scovate nel 2009 rappresentano solo lo 0,02% delle auto circolanti nel nostro Paese che ammontano a più di 34 milioni. Infine, le auto abbandonate evidenziano la "furbizia" dei loro ex proprietari che, con questo escamotage, cercano di venire meno al pagamento dei bolli e delle procedure di rottamazione.

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: