Fiat: con 750.000 immatricolazioni, il Brasile diventa il primo mercato

Fiat - Brasile primo mercato

Il 2009 verrà ricordato dal gruppo Fiat come l’anno del grande sorpasso. Brasile batte Italia 750.000 a 722.000 (unità). Per la prima volta in 111 anni di storia, infatti, il Lingotto ha registrato risultati migliori nel mercato sud-americano piuttosto che nel Bel Paese, dove le immatricolazioni hanno accusato una contrazione dello 0.5% rispetto al +12.6% osservato nell’effervescente Brasile. Sergio Marchionne, amministratore delegato Fiat, ha ammesso di non aspettare il contro sorpasso nell’anno corrente.

Semplicemente perché non vi sono i presupposti, calcolando il nuovo e gradito aumento (+2/3%) nel mercato brasiliano alla luce di una flessione prevista in Italia compresa fra i 5 ed i 20 punti percentuali, a seconda della proroga o meno degli incentivi. Il gruppo Fiat con questa continua crescita ha consolidato il primo assoluto di vendite respingendo gli assalti sferrati daVolkswagen (695,395 vetture) e General Motors (610,836).

(ringraziamo il nostro lettore "a1" per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: