Alfa Romeo, Abarth e Maserati formeranno il polo sportivo con Harald Wester?


La nomina di Harald Wester come amministratore delegato di Alfa Romeo potrebbe portare alla creazione del polo sportivo all'interno del Gruppo Fiat. Nascerebbe, così, un sottogruppo composto da Abarth, Maserati e, appunto, la Casa del Biscione, più o meno indipendente rispetto a Fiat e Lancia. Non si tratta di "fantaindustria", ma di qualcosa di più concreto, visto che il manager tedesco è l'ad di tutti e tre i brand. Ovviamente, da Torino non giungono conferme ma, molto probabilmente, è questa la direzione che Wester prenderà per il rilancio di Alfa, secondo i dettami forniti da Sergio Marchionne che resterà il 'regista' di tutti i brand della galassia Fiat-Chrysler.

Prima di procedere con le integrazioni con il Tridente e lo Scorpione, Wester sembra intenzionato a seguire la ricetta preparata da Marchionne per Alfa Romeo. In pratica, dopo il lancio della nuova Giulietta, verranno bloccati tutti i progetti relativi alle nuove vetture. Sulle eredi delle Alfa 159 e 166 si saprà qualcosa solo ad aprile, quando verrà presentato il piano industriale di Fiat Group Automobiles per i prossimi 5 anni. In questa occasione verranno chiarite anche le sinergie con Chrysler, Dodge e Jeep. Da un pò di tempo, Marchionne non nasconde la volontà di produrre le nuove berline del Biscione negli USA, per approfittare del dollaro debole.

Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo Giulietta
Alfa Romeo Giulietta
Salone di Detroit: le foto della Maserati GranCabrio




Inoltre, la gamma di nuovi modelli Alfa Romeo verrà sviluppata con il denaro che entrerà nelle casse del Gruppo con le vendite di MiTo e - si spera - Giulietta. Invece, le sportive Alfa GT, Brera e Spider concluderanno il loro ciclo di vita senza essere sostituite. Le ipotesi al vaglio di Wester e Marchionne sono tante, anche se si farà luce sulla decisione finale solo con la presentazione del piano quinquennale di metà aprile. Sembra esclusa la vendita di Alfa Romeo, nonostante il brand sia stato considerato il "nostro bambino da curare". Dall'alto della sua esperienza, Wester dovrà cercare di riversare la tecnologia di Chrysler in Alfa, mantenendo le peculiarità storiche del Biscione.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
85 commenti Aggiorna
Ordina: