Nuova BMW Serie 1: alle prese con i test invernali


Continuano i collaudi della nuova BMW Serie 1: la compatta bavarese, qui ritratta alle prese con i test invernali, dovrebbe debuttare alla fine del 2011. In seguito arriveranno le versioni Coupè e Cabrio. Il nuovo modello, che condividerà il telaio con la nuova Serie 3 F30, avrà passo e carreggiata di dimensioni maggiori, per garantire più spaziosità interna, tallone d’Achille del modello attuale (specie per chi siede dietro). All’avantreno dovrebbero inoltre debuttare le sospensioni a quadrilatero in luogo di quelle con schema McPherson.

A livello stilistico, nonostante le pesanti camuffature del muletto, si nota come le maniglie delle portiere siano salite a livello della nervatura laterale: quest'ultima sembra avere un andamento più cuneiforme. Sotto al cofano finiranno invece i nuovi 4 e 3 cilindri a benzina sviluppati in partnership con PSA e che includeranno unità a benzina dai 1300 ai 2000 cc ad iniezione diretta e sovralimentate. Non mancheranno le unità 4 cilindri turbodiesel e le 6 cilindri al top della gamma. Pare quasi certo anche l'arrivo delle varianti a trazione integrale X-Drive.

Rimane comunque curiosa la scelta commerciale di lanciare la Serie 1 M Coupè, basata sull’attuale generazione del modello, alla fine del ciclo commerciale della vettura e con la nuova Serie 1 alle porte. Ci chiediamo quale potrà essere la ripercussione a livello di vendite di questa discutibile scelta di marketing.

Via | MotorAuthority

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: