Toyota punta a produrre un milione di auto ibride nel 2011

nuova Toyota Prius-gallery ufficiale

Un milione di auto ibride prodotte in un anno? Toyota conta di riuscirci, nel corso del 2011. L'obiettivo dei giapponesi è quello di rimanere i leader mondiali in questo particolare ambito delle soluzioni per la propulsione alternativa.

L'annuncio, fatto dal quotidiano Nikkei e ripreso da Reuters, significa che Toyota intende raddoppiare i volumi produttivi delle sue ibride nel giro di 24 mesi: nel 2009 ne ha sfornate poco più di 500.000, vale a dire più o meno l'8% della sua produzione globale.

L'operazione di conquista comincerà proprio da casa: il mercato interno si è dimostrato particolarmente recettivo nei confronti della nuova Prius, incoronandola come il modello più venduto del 2009 con le sue 208.876 unità, il 280% in più rispetto al 2008. Dal momento del suo debutto in maggio, la Prius non è mai scesa dal gradino più alto del podio dei modelli più venduti nel Sol Levante.

nuova Toyota Prius-gallery ufficiale
nuova Toyota Prius-gallery ufficiale
nuova Toyota Prius-gallery ufficiale
nuova Toyota Prius-gallery ufficiale

A ripetere il successo del modello è chiamata la Sai, seconda proposta ibrida a marchio Toyota per il Giappone, che come la Prius beneficerà di una serie di agevolazioni fiscali che certamente contribuiranno al suo successo. Ad eccezione di Honda, pochi sono i rivali tosti per la casa in questo settore.

Secondo il Nikkei inoltre, Toyota si sta anche attrezzando per ampliare la produzione delle ibride a gran parte delle sue sedi produttive sparse per il mondo: ad oggi sono cinque le fabbriche in questione, ma nel giro di pochi anni saranno parecchie di più. Prossimo obiettivo? Lo stabilimento britannico di Derby, dove nascerà la Auris Hybrid a partire da metà 2010. E poi altre ancora...

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: