SDR Sportscars WR3 V-Storm: la nuova super-light inglese debutta all'AutoSport International

L’AutoSport International di Birmingham ha accolto il debutto della SDR Sportscars WR3 V-Storm, superlight ispirata alla Ariel Atom da cui tuttavia si differenzia per un’originale scelta progettuale: si può infatti optare per una disposizione dei sedili a triangolo, con il conducente avanzato rispetto ai due passeggeri. Un vezzo indicato per distinguersi nel mare magnum di novità presentate dalle varie factory britanniche, ancor più del propulsore boxer Subaru modificato fin oltre i 300 cavalli.

La WR3 dispone di un telaio modulare, disegnato per accogliere varie “carrozzerie” e propulsori alternativi al quattro cilindri giapponese. Che fornisce prestazione già in avanzo (accelerazione 0-100 km/h in tre secondi), in virtù di un peso non superiore a 700 chili.

“Ho voluto realizzare un’auto eccitante e coinvolgente”, spiega Simon Dickens, responsabile della factory britannica, “che potesse scindere le performance della Lotus Seven con un corpo vettura moderno e la possibilità di ospitare tre occupanti”.

SDR Sportscars WR3 V-Storm - Autosport International di Birmingham
SDR Sportscars WR3 V-Storm - Autosport International di Birmingham
SDR Sportscars WR3 V-Storm - Autosport International di Birmingham
SDR Sportscars WR3 V-Storm - Autosport International di Birmingham

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: