Volkswagen: in due o tre anni raddoppierà le vendite negli Stati Uniti

Stefan Jacoby

Entro il prossimo triennio Volkswagen raddoppierà le vendite in nord-America. Ne è convinto il presidente ed amministratore delegato di Volkswagen USA, Stefan Jacoby, intervistato da Automotive News. “Raggiungeremo il traguardo delle 400/450.000 vetture entro il 2012 o 2013”, ha promesso Jacoby durante una conferenza al Cobo Center di Detroit. “Queste previsioni rispecchiano un ottimismo emerso solo negli ultimi mesi”.

La filiale statunitense del costruttore di Wolfsburg ha immatricolato 213.454 vetture nel corso del 2009, in calo di quattro punti percentuali rispetto all’anno precedente. Una flessione simile (5%) ha afflitto anche il gruppo VAG, scivolato dalle 313.581 unità immatricolate nel 2008 ad un più modesto bottino di 297.537. Il manager ha poi pronosticato un moderato aumento per l’intero mercato automobilistico americano, con una crescita già nel 2010 fino ad 11.500.000 veicoli (+800.000 rispetto al 2009).

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: