Jaguar: si alla C-Type roadster, no alla XJ Coupé

nuovo render Jaguar XE

Jaguar ha confermato lo sviluppo della nuova roadster che, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe chiamarsi C-Type e non XE. La scelta del nome sarebbe legata a motivi storici: infatti, la Casa britannica ha già prodotto una roadster sportiva di dimensioni compatte negli anni '50, denominata appunto C-Type. Però, la sigla XE sarebbe in linea con le ultime novità di Jaguar, mentre le denominazioni S-Type e X-Type sono uscite di scena assieme ai modelli che identificavano.

La Jaguar C-Type arriverà nel 2012, prima nella variante scoperta con il tetto in tela e successivamente in quella coupé. La nuova sportiva di Coventry si porrà così in diretta concorrenza con l'Audi TT e l'accoppiata Porsche Boxster/Cayman, più che con BMW Z4 e Mercedes SLK, caratterizzate invece da un'unica variante con il tetto ripiegabile in lamiera. Inoltre, la C-Type verrà equipaggiata con il motore 5.0 V8, ma è più probabile l'utilizzo dei nuovi propulsori V6 sovralimentati. Non è affatto esclusa anche la C-Type R, mossa dal 5.0 V8 Supercharged.

Per una nuova Jaguar che arriva, un'altra viene stroncata sul nascere, perché è stato sospeso il progetto relativo alla XJ Coupé, la granturismo che sarebbe andata a competere con Mercedes CL e, soprattutto, Bentley Continental GT. Per questa vettura sarebbe stata rispolverata anche la storica sigla XJ-S che ha identificato le varianti coupé delle prime XJ, tra gli anni '70 e '90. Non ci sono spiegazioni al riguardo di questa decisione, ma è logico pensare che Jaguar voglia concentrare i propri sforzi e le proprie finanze su un progetto più rimunerativo come la roadster C-Type.

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: