Mercedes CLS: a Ginevra verrà esposta come concept car

Salone di Detroit: la scultura Rising Car che anticipa la prossima Mercedes CLS

Gordon Wagener, capo designer di Mercedes, in un'intervista rilasciata ad Autocar al NAIAS, ha dichiarato che al Salone di Ginevra di marzo verrà esposta la nuova CLS sotto forma di concept car. La Mercedes Vision CLS anticiperà alcuni aspetti della vettura di serie che verrà presentata ufficialmente al Salone di Parigi, in programma ad ottobre. La stessa CLS concept sarà la versione a quattro ruote della scultura "Rising Car" che la Casa della Stella ha collocato nel proprio stand al Salone di Detroit in corso. Inoltre, il frontale ispirato alla 300 SL del 1954 diventerà il family feeling delle future Mercedes.

Infatti, si tratta di un'auto importante non solo perché rappresenta la seconda generazione della Mercedes CLS, ma anche per il fatto che sarà la prima vettura del nuovo corso stilistico improntato da Wagener. Lo stesso capo designer ha così definito la sua linea d'azione: "Il mio obiettivo è quello di rendere Mercedes come il costruttore delle auto più belle del mondo, conferendogli uno stile inconfondibile". Infine, Gordon Wagener ha confermato che la nuova Mercedes CLS sarà affiancata dalla variante station wagon, precisando che si tratterà pur sempre di una slanciata sportiva, ma con cinque porte.

Salone di Detroit: la scultura Rising Car che anticipa la prossima Mercedes CLS

Salone di Detroit: la scultura Rising Car che anticipa la prossima Mercedes CLS
Salone di Detroit: la scultura Rising Car che anticipa la prossima Mercedes CLS
Salone di Detroit: la scultura Rising Car che anticipa la prossima Mercedes CLS
Salone di Detroit: la scultura Rising Car che anticipa la prossima Mercedes CLS

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: