Salone di Detroit: Chrysler 300C S6 ed S8

Chrysler 300C S6 ed S8 - salone di Detroit

La Chrysler 300C verrà presentata al salone di Detroit nelle sue versioni S6 ed S8, differenti solo nel propulsore ma accomunate dalla maggiore ricercatezza stilistica nel confronto con la berlina base. La tre volumi è infatti contraddistinta da paraurti in tinta con la carrozzeria, calandra con trama a nido d’ape senza cromature ed gruppi ottici bruniti. Non possono certo mancare nuovi cerchi in lega a dodici razze da 20 pollici.

Gli interni sono invece impreziositi dal nuovo volante con inserti in metallo e tessuto simil carbonio, mentre i sedili sportivi vengono foderati con pelle ed alcantara. Gli audiofili saranno soddisfatti dall’impianto Kicker a 13 altoparlanti – 422 Watt di potenza sonora, di cui 100 per il solo subwoofer – comprensivo di connettività Bluetooth, iPod e radio satellitare Sirius.

Sarà quindi il propulsore a decretare la differenza fra le due 300C, con il numero dei cilindri a seguire la “S” specifica dell’allestimento: la S6 è equipaggiata con il V6 3.5 da 250 cavalli, mentre la S8 utilizza l’otto cilindri Hemi 5.7 da 360 cavalli e 527Nm di coppia.

Chrysler 300C S6 ed S8 - salone di Detroit
Chrysler 300C S6 ed S8 - salone di Detroit
Chrysler 300C S6 ed S8 - salone di Detroit
Chrysler 300C S6 ed S8 - salone di Detroit

Chrysler 300C S6 ed S8 - salone di Detroit
Chrysler 300C S6 ed S8 - salone di Detroit
Chrysler 300C S6 ed S8 - salone di Detroit
Chrysler 300C S6 ed S8 - salone di Detroit
Chrysler 300C S6 ed S8 - salone di Detroit
Chrysler 300C S6 ed S8 - salone di Detroit

  • shares
  • Mail
71 commenti Aggiorna
Ordina: