Fiat: tutto sulla nuova "small car" che verrà realizzata in India


Fiat sta sviluppando una nuova "small car" che verrà prodotta in India a partire dal 2012 e destinata al mercato locale. Lo ha reso noto Rajeev Kapoor, presidente e amministratore delegato di Fiat India, durante un'intervista rilasciata all'agenzia Bloomberg nel corso del Salone di Nuova Delhi. Kapoor ha sottolineato che la vettura "sarà progettata a Torino e sarà più piccola della Palio". Invece, la produzione verrà affidata all'impianto Fiat-Tata di Ranjangaon.

Il capo di Fiat India ha poi aggiunto che "questa nuova piccola auto rappresenterà un passo molto importante per il mercato indiano, in quanto Fiat possiede le tecnologie che vogliamo portare qui in India per creare auto di piccole dimensioni". Infine, Rajeev Kapoor ha detto che "il segmento delle auto piccole è entrato in una fase di crescita fenomenale e crediamo che per noi ci sia un'opportunità di crescita". La nuova "small car" del Lingotto non si porrà in concorrenza diretta con la Tata Nano, anche perché avrà prezzi di listino che oscilleranno tra i 5.000 e i 7.500 euro. Al momento, si sa poco e niente di questa auto, anche perché lo sviluppo è ancora nelle fasi iniziali.

Con questa strategia, Fiat punta a ripetere in India la stessa operazione messa in atto qualche decennio fa in Sud America che ha portato la Casa torinese alla leadership nel mercato brasiliano. Nel corso del 2009, sul mercato indiano sono state vendute circa 12.000 esemplari della Fiat Linea e 9.000 unità della Grande Punto, introdotta solo nello scorso mese di giugno. Per quest'anno, Fiat prevede di vendere circa 46.000 vetture, mentre il 10% della produzione indiana sarà destinato all'esportazione.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: