Salone di New Delhi: Volkswagen Polo e Polo Racer

Volkswagen Polo e Volkswagen Polo Racer

Parte dal salone di New Delhi la “campagna indiana” della Volkswagen Polo, presentata dal costruttore tedesco nella versione borghese e nella Racer dedicata al campionato Polo Cup. Volkswagen ha così iniziato il nuovo anno con le marce alte innestate, cercando di mantenere fede a quella promessa (“Entro quattro anni controlleremo il 10% del mercato”) parsa utopica solo nel 2008, quando venne pronunciata.

La Polo è quindi un nuovo tassello nel percorso di consolidamento , talmente responsabilizzato da non subire alcuna modifica rispetto alla versione europea, già Auto dell’Anno. La compatta sarà disponibile in tre allestimenti – Trendline, Comfortline and Highline – e due motorizzazioni: al 1.2 benzina da 75 cavalli è affiancato il 1.2 TDI anch’esso da 75 cavalli.

Volkswagen ha poi esposto la Polo Racer, equipaggiata con il 1.6 TDI common rail da 130 cavalli abbinato ad una trasmissione manuale a sei rapporti. Questa versione è inoltre impreziosita da cerchi in lega da 17 pollici, sospensioni regolabili Sachs, roll-bar e sedili da corsa con cinture a sei punti e predisposizione per il sistema HANS.

Volkswagen Polo e Volkswagen Polo Racer
Volkswagen Polo e Volkswagen Polo Racer
Volkswagen Polo e Volkswagen Polo Racer
Volkswagen Polo e Volkswagen Polo Racer

Volkswagen Polo e Volkswagen Polo Racer
Volkswagen Polo e Volkswagen Polo Racer

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: