Nuova Opel Meriva: dettagli e foto ufficiali in alta risoluzione

Opel Meriva 2010

Dopo l'anteprima di stamane, torniamo sulla nuova Opel Meriva, la grande protagonista della giornata di oggi sul nostro blog: per la piccola monovolume tedesca è arrivato adesso il momento della prima gallery in alta risoluzione e di qualche dato ufficiale più dettagliato.

La Meriva, fedele erede dell'omonima concept car presentata al Salone di Ginevra del 2008, sarà in vendita in Europa a partire dall'estate e si presenterà con dimensioni più importanti rispetto al modello che andrà a sostituire, a tutto beneficio dell'abitabilità.

La grande novità però, saranno le ormai famose FlexDoors, portiere ad armadio con montante centrale (mantenuto per una questione di sicurezza passiva) che raggiungono un'apertura massima di ben 84° consentendo un'accessibilità a tutta prova. Fra l'altro, le portiere posteriori si possono aprire in maniera indipendente da quelle anteriori, proprio come nelle auto con soluzioni più "ortodosse".

Opel Meriva 2010

Opel Meriva 2010
Opel Meriva 2010
Opel Meriva 2010
Opel Meriva 2010


Opel Meriva 2010
Opel Meriva 2010
Opel Meriva 2010
Opel Meriva 2010

In nome della flessibilità, anche l'abitacolo sfoggia un inedito sistema di abbattimento dei sedili -il FlexSpace- che consente di cambiare la configurazione degli interni in tempi molto rapidi e con notevole facilità. Ultimo sistema "Flex" della nuova Meriva è il FlexFix, il supporto posteriore per il trasporto di biciclette che ha già debuttato su Corsa, Antara e che equipaggerà anche la nuova Astra.

Opel Meriva 2010
Opel Meriva 2010
Opel Meriva 2010
Opel Meriva 2010

Per quanto riguarda la lista degli optional, sono molte le dotazioni a richiesta pensate per migliorare la qualità della vita a bordo (già accresciuta dalla migliore finitura dell'abitacolo) e tra queste figura il tetto panoramico in vetro. In materia di motori invece, la gamma spazierà dal 1.3 CDTI da 75 CV al nuovissimo 1.4 Turbo a benzina da 140 CV, e le trasmissioni saranno sia manuali (a cinque o sei marce) che automatiche (una sola scelta a sei rapporti, riservata ai motori più potenti).

In futuro l'offerta si amplierà con l'arrivo della variante ecoFlex, dotata di start&stop e altri affinamenti volti a ridurre consumi ed emissioni. La nuova Meriva, che sarà assemblata in Spagna, non è ancora nota sotto il profilo dei prezzi, aspetto che con ogni probabilità conosceremo solo al suo debutto ufficiale al Salone di Ginevra di marzo.

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: