Spyker rivela i piani per Saab

Saab 9-5: scappano le foto ufficiali

Il piccolo costruttore olandese Spyker esce allo scoperto ed inizia a svelare i propri piani per Saab nel caso in cui l'acquisizione da General Motors dovesse andare in porto. Due le decisioni principali in termini di prodotto: la 9-1, chiacchierata proposta svedese per il segmento C, non si farà, mentre per il SUV medio 9-4X la strada è spianata.

Il numero uno di Spyker, Victor Muller, ha inoltre dichiarato che -sempre ipotizzando il buon esito dell'accordo- tra le priorità ci sarà l'arrivo della prossima 9-3, attesa per il 2012. Tutti i modelli inoltre, nel caso di matrimonio Saab-Spyker, continuerebbero ad essere prodotti nella storica sede di Trollhättan, fatta eccezione per la prossima 9-4X.

Per quello che riguarda i legami con GM invece, Muller ha ammesso che "dureranno anni": gli americani continueranno a fornire componenti alla casa svedese per un lungo periodo dopo la definitiva separazione. In cambio del salvataggio, Spyker potrebbe accedere ad una serie di tecnologie Saab -a partire dalla trazione integrale XWD-, e ad una rete di vendita dalle dimensioni piuttosto importanti, attraverso la quale commercializzare (in showroom selezionati) le proprie supercar.

Saab 9-5: scappano le foto ufficiali
Saab 9-5: scappano le foto ufficiali
Saab 9-5: scappano le foto ufficiali
Saab 9-5: scappano le foto ufficiali

Saab 9-5: scappano le foto ufficiali
Saab 9-5: scappano le foto ufficiali
Saab 9-5: scappano le foto ufficiali
Saab 9-5: scappano le foto ufficiali

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: