Toyota inaugura il programma di leasing europeo della Prius Plug-In

Salone di Francoforte 2009: le novità Toyota

La consegna odierna della prima Toyota Prius Plug-In europea al sindaco di Strasburgo rappresenta l'inizio di un programma di leasing realizzato in collaborazione con la francese EDF che coinvolgerà circa 200 veicoli in tutto il continente. Il progetto prevede la selezione di clienti sia pubblici che privati in più di dieci paesi tra cui Francia, Germania, Gran Bretagna, Olanda e Portogallo.

Secondo Toyota le ibride plug-in sono il prossimo passo concreto lungo la strada della mobilità sostenibile, a patto che l'infrastruttura di ricarica si sviluppi in maniera adeguata. La scelta della città francese non è casuale: le Prius Plug-In (dotate per la cronaca di batterie agli ioni di litio e in grado di emettere 59 g/km di CO2) debutteranno in una delle prime capitali di soluzioni ecosostenibili come il car-sharing e la promozione della bicicletta. Il progetto ha inoltre ottenuto il sostegno finanziario del Dipartimento per la Gestione dell'Ambiente e dell'Energia francese (ADEME).

L'iniziativa francese fa parte di un progetto globale Toyota che vede l'impiego di ulteriori 600 Prius Plug-in in Giappone, Stati Uniti, Canada e Australia, su strada per mostrare la tecnologia e le prestazioni delle PHEV e valutare le differenti opzioni operative per le infrastrutture di ricarica.

Salone di Francoforte 2009: le novità Toyota
Salone di Francoforte 2009: le novità Toyota
Salone di Francoforte 2009: le novità Toyota
Salone di Francoforte 2009: le novità Toyota

A Strasburgo EDF realizzerà diverse centinaia di punti di ricarica presso le abitazioni degli utenti, i parcheggi e le strade pubbliche. L'amministrazione di Strasburgo avrà in leasing 5 Prius Plug-In e parteciperà alle sovvenzioni per la costruzione di punti di ricarica pubblici. La società pubblica di car-sharing disporrà di altri 3 veicoli.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: