Takanobu Ito: Honda in Europa punta su Jazz e sulle versioni ibride


In una intervista ad Autocar, il CEO Honda Takanobu Ito ha delineato le future strategie della casa giapponese per il mercato Europeo. In futuro aumenterà la condivisione di piattaforme tra i modelli, per poter offrire una gamma più varia senza necessità di aumentare esponenzialmente gli investimenti legati agli sviluppi tecnici. Ito ha ammesso che la prima Civic IMA Ibrida è stata un flop, ma è convinto che Insight e CR-Z siano i prodotti adatti alle attuali necessità del mercato e siano in grado di modificare la percezione del brand honda da parte dei clienti europei: in questo senso sono confermati i test nel vecchio continente della FCX Clarity ad idrogeno, per una sua futura commercializzazione. Anche le ricerche sui propulsori diesel a basso impatto ambientale stanno proseguendo, anche se non ci saranno novità di prodotto a breve termine.

Ad una domanda diretta circa l'impegno di Honda per una auto elettrica, Ito ha confermato la volontà di studiare a fondo la questione. L'attuale tecnologia non permette di utilizzare batterie dalla capienza sufficiente, se non con pesi ed ingombri che pregiudicano l'autonomia ed il divertimento alla guida. Per questo le ibride sono considerate l'attuale soluzione ottimale, mentre i sistemi fuel cell rappresentano la speranza per il futuro, ma solo tra circa 20 anni. Secondo Ito una vettura elettrica, allo stato attuale, può essere interessante soltanto come city car, tema su cui stanno portando avanti degli studi approfonditi. L'obiettivo a breve termine resta comunque quello di portare al massimo successo commerciale la Jazz, magari proprio con l'attesa Jazz Hybrid e grazie alla produzione in territorio Europeo.

Ito ha anche risposto ad una pungente domanda tecnica in merito all'utilizzo della fibra di carbonio nella produzione di massa: l'interessante possibilità di ridurre drasticamente il peso di alcune componenti è stato ovviamente preso in considerazione, ma i sensazionalistici annunci di alcune case concorrenti non lo trovano d'accordo: oltre alle costose lavorazioni per la produzione dei componenti, l'impossibilità di utilizzare fibra riciclata nella produzione rappresenta un ostacolo sicuro alla diffusione in massa.

Honda Jazz
Honda CR-Z - immagini ufficiali dalla brochure
Honda Insight
Honda FCX Clarity
Via | Autocar

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: