Volkswagen: Hackenberg parla di BlueSport, Golf 7 elettrica e Formula 1

IVolkswagen Bluesport Concept - nuove immagini

In un'intervista rilasciata ad Autocar, Ulrich Hackenberg ha parlato dei piani di Volkswagen per il futuro. In particolare, il capo del reparto Ricerca&Sviluppo della Casa di Wolfsburg si è soffermato sui modelli BlueSport e Golf 7, nonché sull'eventuale ingresso in Formula 1. Hackenberg ha smentito l'interesse di Volkswagen nei confronti della massima competizione automobilistica mondiale. In compenso, ha confermato un maggiore impegno nel motorsport che consisterà nelle fornitura di motori 2.0 TSI e TDI per le formule minori di tutto il pianeta.

Per quanto riguarda la Volkswagen Golf 7, il responsabile R&D si è concentrato sulle alimentazioni alternative. Stando alle dichiarazioni di Hackenberg, la prossima generazione della Golf sarà disponibile anche nelle inedite varianti ibrida ed elettrica. La Golf ibrida sarà sviluppata principalmente per il mercato europeo ed adotterà uno schema simile a quello della concept car Up! Lite, presentata al Salone di Los Angeles. Inoltre, il manager di Volkswagen ha confermato che non ci saranno vetture ibride con i brand Bentley e Lamborghini, mentre la tecnologia elettrica dell'Audi e-tron concept verrà adottata anche da altre supercar del Gruppo.

Ulrich Hackenberg ha poi speso molte parole di elogio sulla Volkswagen BlueSport: "E' una vettura tra le mie preferite e, nei prossimi mesi, mi aspetto una decisione definitiva per il suo futuro da parte del cda del Gruppo Volkswagen". Se dovesse ricevere il via libera alla produzione, la BlueSport debutterà sul mercato verso il 2012.

IVolkswagen Bluesport Concept - nuove immagini
IVolkswagen Bluesport Concept - nuove immagini
IVolkswagen Bluesport Concept - nuove immagini
IVolkswagen Bluesport Concept - nuove immagini

IVolkswagen Bluesport Concept - nuove immagini
IVolkswagen Bluesport Concept - nuove immagini
IVolkswagen Bluesport Concept - nuove immagini
IVolkswagen Bluesport Concept - nuove immagini

La versione di serie della BlueSport dovrebbe confermare le specifiche tecniche esposte sulla concept car, tra cui la massa inferiore ai 1200 kg, grazie all'uso dell'alluminio per la carrozzeria e al tetto in tela. Con questa vettura, la Casa di Wolfsburg mira a competere con la Lotus Elise. Anche la versione di serie dovrebbe essere equipaggiata con il motore 2.0 TDI da 180 CV di potenza e 350 Nm di coppia che consentirà alla BlueSport di raggiungere una velocità massima di 225 km/h, scattando da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi.

Inoltre, il peso contenuto della vettura e il motore diesel a quattro cilindri dovrebbero garantire anche ridotti consumi e basse emissioni. Infatti, si parla di medie intorno ai 20-25 km con un litro di carburante e un livello di CO2 pari a 113 g/km. Nel contenimento di questi valori contribuiranno anche i vari dispositivi come il cambio DSG, il sistema start&stop e il sistema di recupero dell'energia dissipata in frenata. Infine, la Volkswagen BlueSport sarà anche più confortevole della diretta concorrenza.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: