Seat: la prossima settimana verrà presentato il piano per lo sbarco in Cina


Seat sbarca in Cina. In quali modalità e tempi, si saprà solo la prossima settimana, quando verrà presentato il piano di invasione del grande mercato asiatico. Lo conferma Winfried Vahland, responsabile delle attività cinesi del Gruppo Volkswagen, con una frase semplice e al tempo stesso esaustiva: "La questione non è se Seat produrrà in Cina, ma quando produrrà". Il gruppo di Wolfsburg punterà su Seat per attrarre l'attenzione del pubblico giovane, grazie all'offerta di vetture con caratteristiche votate alla sportività.

Il piano industriale per la Cina verrà esposto nel corso di una conferenza stampa che i manager della Casa iberica terranno durante il Salone di Guangzhou. Secondo le indiscrezioni, il Gruppo Volkswagen dovrebbe allearsi con un partner della Cina meridionale, con lo scopo di limitare il predominio in questa zona che detengono i costruttori giapponesi Honda e Toyota. L'impianto dovrebbe sorgere nella cittadina di Dongguan o a Nanhai, entrambe situate nella provincia di Guangdong. Però, prima di prendere una decisione, il gruppo tedesco dovrà consultarsi anche con i partner storici FAW e SAIC.

Via | Es.autoblog

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: