"Ca$h 4 Clunkers": ha giovato più alle Case giapponesi che a quelle americane


Secondo uno studio condotto dal Transportation Research Institute dell'Università del Michigan, il programma "Ca$h 4 Clunkers" varato quest'estate dalla Casa Bianca ha giovato più alle Case automobilistiche giapponesi che a quelle americane. Dall'indagine emerge che l'85% delle auto avviate alla rottamazione erano vetture General Motors, Ford e Chrysler, mentre solo l'8% erano auto Toyota, Honda e Nissan.

Contemporaneamente, le auto acquistate grazie al "Ca$h 4 Clunkers" sono per il 41% giapponesi e per il 39% americane. Quindi, le "Big Three" di Detroit hanno perso oltre la metà dei propri clienti storici, di cui la maggior parte si sono orientati verso vetture asiatiche. Infatti, solo il 43% dei clienti GM, Ford e Chrysler ha continuato ad acquistare auto Made in USA. Per quanto riguarda la fidelizzazione verso il brand, anche qui i giapponesi sono nettamente in vantaggio: nel rottamare la propria vecchia Toyota, Honda o Nissan, il 68% di questi ha comperato ancora una volta una vettura nipponica.

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: