General Motors: rimborsati al Governo tedesco altri 200 milioni di Euro

Logo General MotorsGeneral Motors comunica di aver restituito 200 milioni di Euro al Governo tedesco, concessi lo scorso maggio per tamponare l’emorragia nella fase più critica della crisi Opel. Altri 200 milioni erano già stati versati martedì scorso, mentre i restanti 400 milioni del prestito-ponte verranno consegnati entro il 30 novembre.

Edward Whitacre, presidente General Motors, ha poi ribadito che vi sono i fondi per attuare un piano di ristrutturazione non solo dedicato ad Opel, ma anche a Vauxhall. «Se il Cancelliere Angela Merkel non vorrà concederci aiuti finanziari – spiega Whitacre –, allora useremo le nostre risorse». Affidandosi anche agli aiuti materiali di azionisti e dipendenti, come riferisce un portavoce. I costi per il progetto di risanamento Opel/Vauxhall dovrebbero ammontare a 3.3 miliardi di Euro.

Via | Borsa Italiana (Ringraziamo il nostro lettore "Giulio503" per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: