General Motors: Opel resterà confinata all'Europa

Fritz Henderson

Fritz Henderson, amministratore delegato General Motors, ha delineato per Opel un futuro macro-regionale, senza possibilità di rivestire un ruolo da player globale. «Opel è un marchio radicato e con una forte penetrazione in determinati mercati – ha spiegato il manager –: non vedo perché cambiare lo status quo. Questa visione, tuttavia, non significa sminuire valore e potenzialità del marchio, ma solo riconoscere nell’Europa il bacino in cui dedicare i maggiori sforzi».

Henderson ha poi proseguito indicando nel Sud America il prossimo focus di Chevrolet. «Abbiamo elaborato un piano di sviluppo – prosegue –. È un marchio forte: non vedo perché sprecare tempo e risorse per ricominciare daccapo con una realtà nuova».

Via | Egm Car Tech

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: