Chrysler intende quadruplicare le vendite fuori dagli USA entro il 2014

nuovo Jeep Grand Cherokee

Continuiamo ad aggiornarvi con gli aspetti più interessanti del piano industriale Fiat-Chrysler presentato lo scorso mercoledì 4 novembre. Nei programmi della consociata italo-americana, le vendite fuori dagli Stati Uniti dei marchi di Auburn Hills dovranno quadruplicare entro il 2014.

Nel 2009, i tre marchi di Chrysler LLC totalizzeranno 144.000 immatricolazioni sui mercati stranieri, e il target annunciato nei giorni scorsi è quello di sfondare quota 500.000. Anche in termini percentuali la musica dovrà cambiare: se oggi l'estero assorbe l'11% delle vendite Chrysler, alla fine del primo quinquennio di amministrazione Fiat, questa quota dovrà raggiungere il 20%.

Tra l'altro, questo ambizioso traguardo potrà essere raggiunto grazie alla capillare rete di vendita e assistenza Fiat, presente soprattutto sui mercati europeo e latino-americano. Sul piano del prodotto invece, sarà varata l'ormai nota operazione con cui Fiat fornirà le sue piccole già pronte per un'operazione di re-badging su alcuni mercati.

nuovo Jeep Grand Cherokee
nuovo Jeep Grand Cherokee
nuovo Jeep Grand Cherokee
nuovo Jeep Grand Cherokee

nuovo Jeep Grand Cherokee
nuovo Jeep Grand Cherokee
nuovo Jeep Grand Cherokee
nuovo Jeep Grand Cherokee

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: