Ferrari lavora sulla trazione integrale: servirà per introdurre la prima "rossa ibrida"

Ferrari 612 Scaglietti: prime foto spia della prossima generazione

Ferrari starebbe lavorando allo sviluppo di un sistema di trazione integrale da abbinare alla propulsione ibrida. E’ quanto emerge da alcune gole profonde di vecchia data infiltrate a Maranello. I motori elettrici saranno montati in seno alle ruote anteriori migliorando, nelle intenzioni della casa del cavallino, handling e consumi.

Gli insiders parlano di una capacità accelerativa e di una tenuta di strada assai superiore agli standard attuali: tutto merito dei propulsori elettrici che ripartiranno indipendentemente la loro potenza sulle ruote anteriori in base alle necessità; una sorta di torque vectoring system in curva ed un overboost ad elettroni in rettilineo. Il tutto condito da consumi ed emissioni più responsabili.

Tuttavia, come precedentemente anticipato, il modello che porterà al debutto tale tecnologia sarà una Ferrari a motore anteriore (V12 o V8 biturbo): quindi per il momento sembra essere l’erede della 612 Scaglietti, attesa per il 2012, l’auto che porterà “una scarica di elettricità” nel futuro Ferrari. Ma la presentazione della "rossa ibrida" avverrà in un secondo momento rispetto alla data di debutto dell'erede della 612: si parla del Salone di Ginevra del 2014.

Ferrari 612 Scaglietti: prime foto spia della prossima generazione
Ferrari 612 Scaglietti: prime foto spia della prossima generazione
Ferrari 612 Scaglietti: prime foto spia della prossima generazione

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: