Bridgestone abbandona la Formula uno a fine 2010


Arriva un'altra mazzata per il mondo ormai decadente dell Formula 1 moderna. Travolto dalla crisi, anche il fornitore unico di pneumatici della massima serie darà forfait al termine della prossima stagione, annunciando che non rinnoverà il contratto di fornitura unica per la F1, poichè preferisce impegnarsi in settori che consentano lo sviluppo tecnologico del prodotto.

Bridgestone è presente nella massima categoria dal 1997, ha spodestato nel corso degli anni il dominio di fornitura della Michelin, fino a diventare a inizio 2008 l'unica gomma del mondiale, e ovviamente rallentando lo sviluppo e limitandosi a fornire pneumatici in linea con le performance delle vetture e con i regolamenti.

Il nome Bridgestone non scomparirà totalmente dal circus mondiale delle monoposto, poichè rimarrà fornitore unico della serie GP2 e GP2 Asia. Un fatto un po strano, se consideriamo che l'intento del boss Hiroshi Yasukawa (del quale potete leggere le sue dichiarazioni a riguardo sull'articolo di Motorsportblog) è quello di impegnarsi per favorire il progresso tecnologico e di produzione delle coperture giapponesi.

  • shares
  • Mail
28 commenti Aggiorna
Ordina: