Lotus Evora: la sua piattaforma viene offerta ad altri costruttori

spaccato sportiva elettrica su base Lotus Evora

Lotus renderà disponibile la piattaforma della Evora a costruttori terzi. Un’operazione in stile “open source”, da cui avrà origine anche una vettura elettrica. Lo riporta un documento trapelato sul forum Lotus Enthusiast, non ancora confermano (né smentito) in via ufficiale.

La coupè inglese ha infatti un’ossatura robusta e duttile, denominata Versatile Vehicle Architecture (VVA), con possibilità di essere adottata per vetture pesanti fino a 1.900 chili. Senza presupporre costi di modifica proibitivi come la piattaforma in alluminio della Elise. La struttura, inoltre, ha un peso di circa 200 chili ed un valore di rigidità pari a 26.000 Nm per grado. Nessuna indicazione – escluso lo spaccato nell’immagine – ci permette di tracciare un quadro meglio definito della vettura elettrica derivata.

Lotus Evora - nuove immagini
Lotus Evora - nuove immagini
Lotus Evora - nuove immagini
Lotus Evora - nuove immagini

Via | Lotus Enthusiast

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: