Ferrari: nei primi nove mesi del 2009, ricavi per 1.287 milioni di Euro. Le vetture consegnate calano del 6.9%

Logo Ferrari

Ferrari chiude il bilancio relativo ai primi nove mesi del 2009 con ricavi per 1.287 milioni di Euro (- 132 milioni rispetto al medesimo rilevamento del 2008) e 4.680 vetture consegnate (-6.9%). L’utile della gestione ordinaria ammonta a 176 milioni di Euro, in calo di 57 milioni. Numeri di assoluto spessore, avulsi dal segmento delle vetture di lusso, in calo di 40 punti percentuali.

Il terzo trimestre dell’anno corrente ha fornito numeri altrettanto positivi – ricavi per 396 milioni, dai precedenti 450; 1.454 unità immatricolate (-4.3%) –, specie se raffrontati con l’anno record 2008. Infine, qualche alcune modifiche all’organigramma societario: al posto dei dimissionari Jeat Todt e Ferruccio Luppi, entrano nel Consiglio d’Amministrazione Alessandro Gianni Baldi, per l'azionista Gruppo Fiat, e Khaldoon Khalifa Al Mubarak, amministratore delegato di Mubadala.

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: