General Motors: presto Internet WiFi in auto

gm_autonet

Dopo l'InCar Hotspot presentato da Mercedes al recente Salone di Francoforte, anche General Motors annuncia che proporrà una connessione wireless su alcuni modelli dei suoi marchi. Il router wireless proposto da GM potrà essere montato direttamente dalle concessionarie ufficiali delle case interessate e riguarderà essenzialmente gli sport utility del gruppo.

L'accessorio altri non è se non Autonet, dispositivo già impiegato da Volkswagen sul monovolume Routan e da Chrysler. A differenza della proposta Mercedes, Autonet è un optional aftermarket, che GM proporrà ai clienti USA al prezzo di 500 dollari. Il tariffario della connessione invece, parla di 29 dollari al mese per 1 GB di dati.

Autonet offre un segnale che si estende fino a 45 metri di distanza dall'auto: si tratta però di una rete non protetta che chiunque si trovi in questo raggio d'azione può utilizzare senza bisogno di effettuare l'accesso.

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: