Sosta in città: Firenze dice addio ai parcometri

Strisce blu

A partire dal 1 gennaio 2010, «Firenze sarà la prima città italiana senza parcometri». Lo annuncia lo stesso sindaco Matteo Renzi, dando il là ad un piano di riorganizzazione generale degli oltre 80.000 posti auto presenti nel capoluogo toscano.

In particolare, spiega il sindaco, «le Zone di Sosta Controllata (Zcs) scenderanno da quattordici a cinque. E così le Ztl, da cinque a due». Ma la prerogativa del progetto è la presenza di strisce viola, destinate a cinquemila posti auto assegnati tramite abbonamento annuale. Questi spazi di parcheggio saranno complementari con le strisce blu destinate ai residenti, con le strisce bianche (15.000 posti) gratuite e con le strisce rosa (5.000 posti) rivolte a donne incinte o mamme con figli con meno di due anni.
Via | Repubblica

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: