Honda: gli investimenti si spostano dalle fuel-cell alle elettriche

Honda FCX Clarity

La Honda FCX Clarity presentata al Salone di Los Angeles del 2008 potrebbe rimanere una bandiera isolata: secondo una recente intervista rilasciata a Reuters dal numero uno di Honda, la casa giapponese potrebbe spostare l'attenzione (leggi: gli ingenti fondi destinati alla ricerca) dalle fuel-cell alle elettriche pure. Alla faccia di quanto professato finora.

Da dove nasce quest'inversione di rotta? Semplice. La rete infrastrutturale per rifornire le auto di idrogeno sta venendo su a rilento (per usare un eufemismo...) in tutto il mondo, e Honda prevede che questa situazione non cambierà negli anni a venire. Takanobu Ito ha dichiarato a Reuters che "senza dubbio le auto a fuel-cell sono le più ecologiche che oggi possiamo progettare, ma le elettriche garantiscono per il momento volumi superiori".

Ito si riferisce in particolare alle circostanze della California, dove per legge a breve i costruttori dovranno commercializzare una certa percentuale di auto a zero emissioni. "Ma senza rete di rifornimento a chi le vendiamo le macchine a idrogeno?" si sono chiesti in Honda. Per la cronaca, i jap ha già in atto una collaborazione con GS Yuasa per la produzione di batterie agli ioni di litio. Il che potrebbe velocizzare lo sviluppo di una prima elettrica in modo significativo...

Honda FCX Clarity
Honda FCX Clarity
Honda FCX Clarity
Honda FCX Clarity

Honda FCX Clarity
Honda FCX Clarity
Honda FCX Clarity
Honda FCX Clarity

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: