FAW-VW Golf: la Golf 6 debutta anche in Cina

FAW-VW Golf: la Volkswagen Golf 6 per la Cina

Dopo gli Stati Uniti, la Volkswagen Golf 6 debutta anche in Cina, oramai diventato il mercato automobilistico più importante per la Casa di Wolfsburg. La vettura verrà assemblata nell'impianto FAW-VW di Changchun e differirà dalla versione europea solamente per le sospensioni rialzate. La Golf 6 per la Cina sarà disponibile nelle motorizzazioni 1.4 TSI da 122 CV e 1.6 da 102 CV. Inoltre, sono previsti come optional i cambi DSG per il 1.4 TSI e Tiptronic per il 1.6 aspirato.

La Golf è offerta sul mercato cinese con una dotazione di serie standard piuttosto ricca. Infatti, sono inclusi nel prezzo della vettura alcuni dispositivi come fari allo xenon, tetto apribile elettrico, navigatore con Touch Screen, cerchi in lega, interni in pelle, sedili riscaldabili, ESP, TCS, ABS, EBD, 6 airbag etc. Nonostante la ricchezza di contenuti, la Volkswagen Golf assemblata da FAW presenta una qualità inferiore per materiali e rifiniture rispetto alle versioni europee.

FAW-VW Golf: la Volkswagen Golf 6 per la Cina
FAW-VW Golf: la Volkswagen Golf 6 per la Cina
FAW-VW Golf: la Volkswagen Golf 6 per la Cina
FAW-VW Golf: la Volkswagen Golf 6 per la Cina

FAW-VW Golf: la Volkswagen Golf 6 per la Cina
FAW-VW Golf: la Volkswagen Golf 6 per la Cina
FAW-VW Golf: la Volkswagen Golf 6 per la Cina
FAW-VW Golf: la Volkswagen Golf 6 per la Cina
FAW-VW Golf: la Volkswagen Golf 6 per la Cina
FAW-VW Golf: la Volkswagen Golf 6 per la Cina

Via | Es.autoblog

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: