Montezemolo: "questa Formula 1 non mi piace"


Luca Cordero di Montezemolo, è sempre stato un presidente senza peli sulla lingua, e anche questa volta dichiara senza mezzi termini il suo disappunto nei confronti di una disciplina, quella della Formula 1, che in questi ultimi anni si trova allo sbando, travolta da scandali, irregolarità e una gestione particolarmente confusionaria.

Le sue parole suonano un po come una minaccia: “Questa F1 non mi piace. Abbiamo un contratto che scade nel 2012 e dobbiamo valutare cosa fare dopo. La nostra disciplina ha bisogno di rinnovamento, di destare interesse, di non avere più polemiche, di ritrovare credibilità. Servono regolamenti certi e che non cambino ogni giorno, perché questo è molto negativo soprattutto per il pubblico“.

Secondo Montezemolo, una giornata di full immersion con media, sponsor e organi della F1, potrebbe già delineare accordi e linee comuni da seguire per riportare il più grande campionato motorsport ai livelli che gli competono. Non manca però anche una piccola riflessione sulla sua scuderia per il 2010: “Credo che Alonso, con Felipe Massa formerà una coppia fortissima. Lo spagnolo potrà dare il suo contributo nel migliorare la squadra. Kimi Raikkonen però ha fatto molto.


"Lo voglio ringraziare - continua poi - anche perché ha vinto un Mondiale, ma per l’anno prossimo faccio pieno affidamento sulle capacità di Alonso e sul ritorno di Massa. Saremo competitivi“.

via | Motorsportblog

  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: