Volkswagen: procedono i lavori per la fabbrica negli Stati Uniti

stabilimento volkswagen chattanooga

Proseguono secondo programma i lavori per la realizzazione della fabbrica Volkswagen di Chattanooga (Tennessee, USA). Il mercato statunitense diventerà a breve uno dei più importanti del mondo per la casa tedesca, e la presenza produttiva in loco è una necessità ormai impossibile da rimandare. L'imperativo è esserci alla fine della crisi per approfittare della rinascita del mercato americano.

E la nascita di Chattanooga rappresenta un passaggio cruciale per la realizzazione dei programmi futuri. La creazione dell'impianto, avviata nel mese di maggio, si concluderà entro fine 2009, per quanto riguarda l'innalzamento delle strutture. Per la metà del 2010 invece saranno pronte anche le linee produttive, per un investimento totale di un miliardo di dollari.

A Chattanooga lavoreranno circa 2000 persone, a partire dal 2011, con l'obiettivo di portare le vendite Volkswagen negli USA a 800.000 unità l'anno entro il 2018: la fabbrica darà i natali ad un modello interamente progettato per gli USA, che sarà prodotto in 150.000 unità l'anno.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: