Nuova Nissan GT-R: la R36 arriva nel 2013

Nuova Gallery Nissan GT-R Rosso Godzilla

La nuova Nissan GT-R R36 arriverà nel 2013. Lo conferma Andy Palmer, vice presidente della casa giapponese, il quale si sbottona su alcune preziose informazioni sul nuovo modello. Nello specifico, durante un’ intervista per un noto magazine americano, Palmer ha affermato che Nissan si è ispirata a Porsche per quanto riguarda il ritmo di aggiornamento dei propri prodotti (non avevamo dubbi).

La nuova GT-R R36 sarà costruita su un telaio evoluto rispetto a quello attuale e conserverà il suo possente V6 biturbo, opportunamente rivisitato e potenziato (potrebbe arrivare l’iniezione diretta del carburante). Sarà comunque conservata l’attuale architettura meccanica dell’auto.

Il fatto che Palmer, nel corso dell’intervista, abbia parlato di Porsche GT2 come punto di riferimento per la GT-R, ci fa pensare che la nuova supercar Nissan riceverà una consistente iniezione di potenza per poter competere adeguatamente con la più “cavallata” delle 911. Inoltre, vista la configurazione della GT2, le parole del boss della casa giapponese ci permettono di poter fare qualche timida speculazione sull’arrivo di una variante della GT-R a sola trazione posteriore.

Nissan GT-R SpecV
Nissan GT-R SpecV
Nissan GT-R SpecV
Nissan GT-R SpecV

Nissan GT-R - esterno
Nissan GT-R - esterno
Nissan GT-R - esterno
Nissan GT-R - esterno

Qualunque sia il futuro della GT-R è sicuramente certo che la casa non ha intenzione di tagliare di un centesimo di euro il suo programma di sviluppo: Palmer stesso ha affermato che, nonostante la crisi economica abbia di fatto cancellato molti programmi della casa, Nissan crede fortemente nella GT-R; e che non intende tirarsi indietro per quanto riguarda le sue future evoluzioni. Si tratta di “ spendere pochi soldi ogni anno per mantenere la GT-R ed il suo sviluppo al top”. Nulla di buono per la società delle supercars del futuro quindi.

Via | PistonHeads

  • shares
  • Mail
44 commenti Aggiorna
Ordina: