Magna programma 10.500 licenziamenti per Opel

Nuovo capitolo per la saga Magna-Opel; dopo la tormentata acquisizione del costruttore tedesco, il gruppo austro-canadese pianifica la sua prima mossa: tagliare 10.500 posti di lavoro. E’ quanto ha annunciato co-amministratore delegato di Magna, Siegfried Wolff. L’unico impianto a venire chiuso sarà quello di Antwerp, in Belgio. L’operazione di “snellimento” sarà completata entro il mese


Nuovo capitolo per la saga Magna-Opel; dopo la tormentata acquisizione del costruttore tedesco, il gruppo austro-canadese pianifica la sua prima mossa: tagliare 10.500 posti di lavoro. E’ quanto ha annunciato co-amministratore delegato di Magna, Siegfried Wolff. L’unico impianto a venire chiuso sarà quello di Antwerp, in Belgio. L’operazione di “snellimento” sarà completata entro il mese di Novembre.

Via | Corriere (Grazie al nostro lettore “Mr_Wolf” per la segnalazione)

Ultime notizie su Brevi

Link a notizie brevi sul mondo dell'auto

Tutto su Brevi →