Bmw: prosegue lo sviluppo della Z10 a motore centrale

La Bmw Z10 non è solo un prurito passeggero. Citando Patty Pravo, potremmo considerarla come un “pensiero stupendo”. Ma complicato da trasporre in serie, sebbene il progetto non sia affatto tramontato. Anzi: i tecnici bavaresi starebbero lavorando ad una due posti con motore centrale, aerodinamica attiva, manciate di materiali nobili – carbonio, alluminio e magnesio


La Bmw Z10 non è solo un prurito passeggero. Citando Patty Pravo, potremmo considerarla come un “pensiero stupendo”. Ma complicato da trasporre in serie, sebbene il progetto non sia affatto tramontato. Anzi: i tecnici bavaresi starebbero lavorando ad una due posti con motore centrale, aerodinamica attiva, manciate di materiali nobili – carbonio, alluminio e magnesio – e spazio interno superiore alla Porsche 911.

Queste le linee guida. Tutto prevedibile, anche se una piccola rivoluzione si avrebbe alla voce propulsore: non il V10 aspirato da 5 litri, e nemmeno il V8 4.8, bensì il 3 biturbo in versione da circa 450 cavalli. Accoppiato al cambio doppia frizione. Per onorare gli intenti virtuosi – senza smarrire il bagaglio di tecnologia introdotto dalla Vision Concept –, sarebbe allo studio l’utilizzo di un pacchetto di batterie con relativa unità elettrica.




Via | Autoblog.com

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →