Lexus GS 450h: la prima safety car ibrida

Durante la “Muscle Car Masters”, evento automobilistico nei sobborghi di Sidney, la direzione di gara utilizzerà come safety car una Lexus GS 450h. Allegria!, l’ibrido sbarca nel mondo delle corse. Magari non dalla porta principale, ma senza stravolgimenti, perché la berlina – escluse le luci di sicurezza – sarà uguale identica all’auto disponibile negli autosaloni.«La


Durante la “Muscle Car Masters”, evento automobilistico nei sobborghi di Sidney, la direzione di gara utilizzerà come safety car una Lexus GS 450h. Allegria!, l’ibrido sbarca nel mondo delle corse. Magari non dalla porta principale, ma senza stravolgimenti, perché la berlina – escluse le luci di sicurezza – sarà uguale identica all’auto disponibile negli autosaloni.

«La nostra partnership con l’autodromo Eastern Creek (dove si svolgerà la corsa, nda) si è rivelata idonea per mostrare le potenzialità del nostro sistema ibrido», commenta con enfasi John Roca, responsabile della sezione australiana del brand Lexus. Il suo entusiasmo potrà riflettersi in una massiccia presenza delle vetture a doppia motorizzazione nel mondo agonistico? Ma soprattutto, l’automobilismo sportivo 2.0 è appena nato in Australia?

(Ringraziamo il nostro lettore “Demonracing” per la segnalazione)

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →