Mini: anche lei nel Mondiale Rally WRC con la Countryman?

Mini Crossover Concept

Dopo Fiat e Volkswagen, anche Mini potrebbe essere interessata a partecipare al WRC. Il debutto nel campionato mondiale di rally dovrebbe avvenire nella stagione 2011, con una versione preparata della Countryman, la Mini in formato Crossover che sarà svelata nella sua veste definitiva il mese prossimo, durante il Salone di Francoforte.

Per Mini si tratterebbe di un ritorno in questa serie agonistica. Una Mini Cooper S ha già partecipato ai rally negli anni '60, vincendo il prestigioso Rally di Montecarlo del 1964, con il pilota Paddy Hopkirk al volante della piccola vettura inglese. Per poter ripetere le gesta della gloriosa antenata, BMW punterebbe sulla Mini Countryman soprattutto perché dotata della trazione integrale, ormai indispensabile per poter competere ai massimi livelli.

Invece, la preparazione tecnica verrebbe affidata al tuner John Cooper Works. Infatti, la Mini Countryman sarà disponibile anche nella versione Cooper S, quindi la realizzazione di una variante JCW ad alte prestazioni non sarà un'impresa impossibile. La partecipazione di Mini al Mondiale Rally WRC sarebbe in linea con i nuovi propositi agonistici di BMW. Dopo aver annunciato l'addio alla Formula 1, la Casa bavarese ha dichiarato di voler prendere parte a campionati dedicati a vetture derivate di serie.

Mini Crossover Concept
Mini Crossover Concept
Mini Crossover Concept
Mini Crossover Concept

Mini Crossover Concept
Mini Crossover Concept
Mini Crossover Concept
Mini Crossover Concept

Via | Autoblog.com

  • shares
  • Mail
56 commenti Aggiorna
Ordina: