General Motors: indiscrezioni su una city-car da 4.000 Dollari

foto spia Chevrolet Spark

General Motors starebbe lavorando ad una vettura low-cost da contrapporre alla Tata Nano. «Non vogliamo semplicemente produrre un’auto economica nel senso stretto del termine – spiega Nick Reilly, Vice Presidente del gruppo americano –, perché il risparmio la renderebbe specifica per un solo mercato. Abbiamo così iniziato a sviluppare una utilitaria dal prezzo sì economico, ma subordinato alla scelta dello stabilimento produttivo e, di conseguenza, della macro-zona in cui verrà commercializzata».

Il prezzo di 4.000 Dollari ipotizzato dal Wall Street Journal risulta così plausibile: Gm preferisce conformare la compatta alle normative tecniche ed anti-inquinamento di un solo paese, restando quanto più possibile vicina al listino della Nano. Scelta condivisibile, ma quale sarà il mercato? «Con tutta probabilità quello asiatico», ammette Reilly.
Via | Wall Street Journal

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: