Bmw: la piattaforma della Mini verrà considivisa con PSA?

Mini First

Bmw ha dato avvio ai colloqui per condividere con il gruppo PSA Peugeot Citroen la piattaforma della Mini. Norbert Reithofer, amministratore delegato del costruttore bavarese, ha confermato le trattative (anche in virtù delle precedenti indiscrezioni), senza fornire alcun particolare. Anzi, glissando: «A dispetto dei segnali incoraggianti, non crediamo che il periodo di crisi sia concluso». Tiè.

Secondo quanto riferiscono le fonti del Financial Times, i tre costruttori sarebbero ancora nella fase iniziale dei colloqui. Con l’obiettivo di condividere anche la componentistica, ed aumentare le economie di scala in seno all'alleanza. In questo “production triangle”, resta da valutare il futuro dello stabilimento di Oxford.
Via | Financial Times

  • shares
  • Mail
37 commenti Aggiorna
Ordina: