Passante di Mestre: le polemiche dopo il Sabato Nero

Passante di Mestre

Un ingorgo di 30 km ha creato il caos Sabato 1 Agosto nella zona di Mestre, dove il nuovo Passante avrebbe dovuto risolvere l'annoso problema del traffico in una delle rotte più affolate, sopratutto dorante gli esodi estivi. Sabato una coda record di 30 km ha dimostrato che il sistema non ha funzionato e le reazioni non sono tardate ad arrivare: i servizi non hanno funzionato, il traffico non è stato deviato su altri percorsi, la confluenza della A4 resta critica per il passaggio dalle 5 corsie totali alle sole 2 del vecchio tratto.

Oggi l'ANAS ha annunciato una inchiesta, vista come un "atto dovuto" per risolvere la situazione e capire come evitare che una situazione così critica possa ripertersi. Il traffico dovrà essere infatti ripartito tra il Passante e la Tangenziale rafforzando segnaletica e messaggi agli automobilisti. Le polemiche si sono concentrate sopratutto sulla mancanza della tanto discussa terza corsia della A4 Venezia - Trieste, per la quale si auspica una realizzazione in tempi brevi dopo questa incredibile situazione, a pochi mesi dall'apertura del Passante.

  • shares
  • Mail
77 commenti Aggiorna
Ordina: