Autostrade per l'Italia: i consigli per affrontare l'esodo estivo

Esodo estivo: consigli per chi viaggia in Autostrada

Anche quest'anno, Autostrade per l'Italia si appresta ad affrontare l'esodo estivo. Sono state diffuse sei milioni di copie del volantino contenente il calendario delle previsioni di traffico, arricchite dal "bollino nero" come nelle edizioni del 2007 e del 2008, nonché il decalogo con le regole per viaggiare più sicuri in autostrada. Oltre all'aggiornamento quotidiano del sito www.autostrade.it, la Società Autostrade ha messo a disposizione numerosi servizi per i vacanzieri.

Prima di tutto, il "Call Center Viabilità" che ogni utente può chiamare al numero 840.04.2121, pagando solo lo scatto unico alla risposta. Questo call center ha 120 linee dedicate, una capacità di risposta pari a 50.000 chiamate al giorno, oltre al servizio telefonico in inglese e al nuovo sistema di riconoscimento vocale per la selezione delle notizie. Inoltre, lungo i tratti autostradali sono stati installati anche 959 "Pannelli a Messaggio Variabile", i quali forniscono informazioni sui tempi di percorrenza lungo i principali itinerari delle vacanze, i percorsi alternativi e le notizie sulla circolazione in tempo reale.

Dal punto di vista della sicurezza stradale, la Società Autostrade informa che solamente 9 cantieri inamovibili resteranno aperti durante i giorni dell'esodo - dal 17 luglio all'8 settembre - rispetto ai 140 medi giornalieri. Su tutti i cantieri lungo gli itinerari di vacanza sarà assicurata la percorribilità del numero delle corsie preesistenti. Garantita la presenza su strada di oltre 6000 addetti, 9 centri radio territoriali e di coordinamento nazionale, 35 centri di esercizio, nonché 1750 agenti dedicati della Polizia Stradale e 280 pattuglie che presidieranno quotidianamente la rete. Dopo il salto, il decalogo redatto da Autostrade per l'Italia e dedicato a tutti coloro che si metteranno in viaggio nei prossimi giorni.

Il decalogo per la sicurezza di "Autostrade per l'Italia":

1) pianificare le partenze tenendo conto delle previsioni di traffico;
2) controllare adeguatamente il mezzo prima del viaggio;
3) allacciare le cinture di sicurezza;
4) rispettare i limiti di velocità e le distanze di sicurezza;
5) viaggiare riposati;
6) "zero alcool" prima e durante il viaggio;
7) in caso di incidente chiamare subito i soccorsi;
8) viaggiare informati;
9) fermarsi in corsia di emergenza o piazzola di sosta solo in caso di guasto o malore;
10) occupare sempre la corsia libera più a destra.

Via | Repubblica

  • shares
  • Mail
20 commenti Aggiorna
Ordina: