Smart elettrica: a settembre saranno scelti i primi cento automobilisti che la guideranno

Smart fortwo EV

Nel mese di settembre partirà il concorso che sceglierà i cento automobilisti che da settembre 2010 potranno guidare una Smart Electric Drive. Dal loro feedback dipenderanno alcuni dettagli del modello e molti dei servizi ad esso legati. I cento collaudatori saranno scelti con un accurato test: il compito che li aspetta è infatti tutt'altro che banale.

Il progetto pilota per il lancio delle Smart elettriche in Italia coinvolge anche Enel ed il suo piano E-mobility Italy. Nelle tre città in cui verranno immesse le Smart (Roma, Pisa e Milano), Enel creerà 400 punti di ricarica intelligenti. "L'idea è far comunicare la Smart con la colonnina di ricarica: la macchina verrà riconosciuta dal sistema e attraverso una gestione integrata della bolletta della luce, il consumatore potrà addebitare direttamente sul suo conto l'energia utilizzata, senza dover pagare sul momento.", ha spiegato Andrea Valcalda, Responsabile Innovazione e Ambiente Enel.

Obiettivo dell'azienda sul lungo termine è ampliare il numero di colonnine disponibili sul territorio: "La metà degli italiani ha un garage privato, dobbiamo coprire il restante 50% della popolazione che per ricaricare la macchina dovrà utilizzare un garage privato o uno spazio pubblico in cui la macchina possa sostare per un minimo di 3 ore, tempo minimo per la ricarica veloce", ha concluso Valcalda.

Smart fortwo EV
Smart fortwo EV
Smart fortwo EV
Smart fortwo EV

Via | Motori24

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: