Nissan EV: l'elettrico secondo la casa giapponese


Nissan la chiama “EV” e rappresenta la piattaforma per le vetture elettriche messa a punto dalla casa giapponese. Presentata con le forme della Tiida (vettura non commercializzata nel nostro paese), il prototipo è equipaggiato con un propulsore ad emissioni zero annovera tecnologie di altissimo livello come la compatta batteria laminata a ioni di litio da 24 kWh capace di assicurare un’ottima potenza ed assicurare un ottima capacità. Essa è situata sotto il pavimento dell’auto dove non influenza l’abitabilità della vettura o la sua capacità di carico. La potenza prodotta è di 80 kW (110 CV) con una coppia pari a 280 NM: quanto basta per garantire accelerazioni brillanti e una particolare reattività ai comandi dell’acceleratore.

Il sistema di recupero dell’energia in fase di frenata ricarica la batteria e, a seconda dello stile di guida, può garantire fino a 160 km in più in aggiunta all’autonomia di base. Il prototipo è inoltre dotato della tecnologia EV-IT che è stata sviluppata per connettere l'auto ad un server centrale e fornire i servizi telematici di bordo 24 ore su 24. All’interno delle vettura è inoltre presente un monitor che specifica l’autonomia residua e la locazione delle stazioni di ricarica. Già nel 2010 potrebbe essere lanciata una prima vettura, con carrozzeria specifica, basata sulla tecnologia EV e si attendono ulteriori dettagli sull'interessante sistema di ricarica wireless appena annunciato.

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: