Mercedes SLK: la terza generazione va al Nurburgring


La terza generazione di Mercedes SLK inizia a collaudi al Nurburgring. La nuova coupè-cabriloet della casa della stella non debutterà prima di 24 mesi, ma possiamo comunque fare alcune primissime considerazioni. Le proporzioni del corpo vettura rimarranno le stesse dell’attuale generazione. E, come era ovvio aspettarsi, la vettura manterrà il tetto retrattile in lamiera; caratteristica che l’ha resa famosa, apprezzata e copiata. Stilisticamente il nuovo modello dovrebbe perdere il becco da formula 1 sul cofano e presentare delle linee più tese e spezzate, in linea con quelle degli ultimi prodotti Mercedes.

Se c’è una cosa in cui la casa di Stoccarda sta mettendo l’anima negli ultimi tempi è l’handling delle proprie vetture: a partire dall’ultima generazione di Classe C il costruttore ha fatto dei passi avanti notevoli, portando il piacere di guida quasi ai livelli dell’eterna rivale BMW. Dalla nuova SLK, vista anche l’impostazione sportiva della vettura, ci si aspetta molto in questo senso. La gamma motori non dovrebbe subire grossi sconvolgimenti; le unità attualmente presenti in gamma verranno tuttavia riviste per assicurare minori emissioni. Al top della gamma si metterà la versione AMG: il propulsore di quest’ultima dovrebbe essere il mostruoso V8 6.2 con una potenza non inferiore ai 400 CV, oppure un’inedita unità V6 biturbo di medesima potenza.

Via | Leftlane (Grazie al nostro lettore "corvettec6r" per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: