General Motors inaugura un nuovo centro collaudi nel deserto dell'Arizona

GM Yuma Proving Ground

General Motors ha inaugurato insieme all'esercito USA un nuovo centro collaudi nel deserto dell'Arizona. La particolarità della nuova base GM è nella sua collocazione, all'interno della base militare di Yuma. I lavori, iniziati due anni fa, hanno finalmente portato alla realizzazione del centro che sostituirà quello storico di Mesa.

L'accordo tra General Motors e l'esercito americano prevede che il gruppo automobilistico sfrutterà in leasing una parte della superficie della base militare per condurre test su strada ai climi torridi. Ai tracciati (la cui lunghezza complessiva raggiunge i 65 km) e alle strutture di supporto avrà accesso anche l'esercito.

Il vantaggio che questa nuova struttura offre a GM è essenzialmente quello di disporre di un più lungo -e perciò più accurato- ciclo di test al caldo per ogni veicolo. Saranno 75 i dipendenti impiegati a Yuma, tra ingegneri, tecnici e personale di supporto. Le attività principali della base si concentreranno sullo sviluppo della meccanica e dell'handling dei veicoli.

GM Yuma Proving Ground

GM Yuma Proving Ground
GM Yuma Proving Ground
GM Yuma Proving Ground
GM Yuma Proving Ground

GM Yuma Proving Ground

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: