Porsche: Wiedeking ed Harter si dimettono, il via libera alla fusione con Volkswagen

VAG: 8 miliardi di euro per Porsche

Porsche ha liquidato l'amministratore delegato Wendelin Wiedeking, con una buona uscita da 50 milioni di Euro che saranno in parte donati in beneficienza. Dopo 15 ore di tesissima riunione, il consiglio di amministrazione ha quindi deciso di procedere con le trattative per la fusione con Volkswagen ed il posto di Wiedeking sarà preso da Michael Macht, attuale responsabile prodotto, in Porsche dal 1990 e recentemente coinvolto nel progetto Panamera. Nell'occasione si è dimesso anche Holger Härter, responsabile finanziario che ha ricevuto una buona uscita di 12,5 milioni di Euro: al suo posto è stato nominato Thomas Edig, precedentementre impegnato nel settore risorse umane.

La riunione straordinaria ha quindi deciso di procedere con le trattative per la cessione di una significativa percentuale dell'azienda al Qatar ed in seguito procedere alla fusione con il gruppo Volkswagen. E' stato infatti previsto un aumento di capitale per 5 miliardi di Euro.

  • shares
  • Mail
42 commenti Aggiorna
Ordina: