Pikes Peak 2009: vince "Monster" Tajiima ma non migliora il suo record

Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009

Nobuhiro "Monster" Tajima ha vinto la Pikes Peak 2009 con un tempo di 10:15.368. Senza riuscire a sfondare il traguardo dei dieci minuti, e nemmeno migliorare i 10:01.41 minuti del proprio miglior tempo. L’ex rallista giapponese può tuttavia rallegrarsi per aver messo in riga piloti ben più talentuosi e titolati, come Marcus Gronholm e Mark Rennison.

Tajima ha utilizzato un prototipo con scocca ispirata alla SX4, equipaggiato con un propulsore biturbo da 2700cc di cilindrata, in grado di erogare circa 870 cavalli. Il peso (a secco) di 1.120 chili completa poi il “quadretto”.

Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009

Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009
Monster Tajima e la Suzuki SX4 - Pikes Peak 2009

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: