Opel-Magna: l'accordo si farà, ma manca ancora qualche tempo

Logo Opel "L'accordo tra Opel e Magna sarà certamente siglato" secondo Siegfried Wolf, co-amministratore delegato di Magna International. "Le scadenze prefissate per la conclusione però, potrebbero rivelarsi un po' ottimistiche", ha precisato il manager durante un'intervista rilasciata al quotidiano tedesco Rheinische Post.

La necessità di chiudere in fretta rimane comunque prioritaria: "Ogni giorno che passa prima delle decisione rappresenta uno spreco di denaro. Speriamo di presentare entro il 15 luglio i documenti definitivi su cui chi di dovere deciderà", ha concluso Wolf. Che ha infine ribadito la propria fiducia nell'esito positivo di queste lunghe trattative.

Magna International è ancora di gran lunga la favorita nella rincorsa ad Opel, soprattutto dopo la bocciatura da parte dei sindacati del piano dei cinesi di BAIC. Un piano che promette meno tagli di posti di lavoro e una minore richiesta di fondi pubblici, ma che secondo i sindacati non potrà mantenere queste promesse.

  • shares
  • Mail
19 commenti Aggiorna
Ordina: